Il progetto Handarpermare

Handarpermare nasce all’inizio del 2004  su iniziativa
di un piccolo gruppo di amici imperiesi, che condividevano due non
comuni caratteristiche: una notevole sensibilità personale verso il disagio
fisico-psichico  e la grande passione per……… Le nostre attività »

Notizie e Attività

Un servizio su di noi in Buongiorno Regione del 4 maggio 2017 (a partire da 16’32”):

http://www.rainews.it/dl/rainews/TGR/multimedia/ContentItem-0748ae60-b30f-4fff-b913-3f8d0acd5589.html

Ciao a tutti!!!!!

L’Associazione HANDARPERMARE anche per questa stagione sta organizzando uscite più o meno lunghe …tutti noi , affetti da una qualsiasi disabilità abbiamo la possibilità di allargare i nostri orizzonti attraverso uscite giornaliere o veleggiate di più giorni.

La barca a vela è davvero per tutti, è un’esperienza che mette in relazione divertimento, natura, amicizia.

E’ per chi ama il dinamismo e lo sport, ma anche per chi desidera rilassarsi ed entrare in contatto con gli elementi che madre natura ci offre.

Io mi sono avvicinato alla vela già 15 anni fa , scoprendo che, nonostante la cecità potevo fare esperienze che neanche i vedenti talvolta fanno; ho sperimentato che cosa significa, attraverso il vento in faccia, essere completamente autonomo nel condurre un mezzo di trasporto e il suo equipaggio.

Per questo in maniera accorata vi spingo ad incuriosirvi riguardo questa che sarà una memorabile esperienza.

Quest’ anno abbiamo 3 veleggiate della durata di 5- 7 giorni tra la Liguria e la Costa Azzurra su una imbarcazione di 13 metri.

Per ogni appuntamento sono a disposizione 6 posti per non vedenti, ma anche amici , parenti e simpatizzanti!!!!

Le date sono   1° settimana di luglio

1° settimana di agosto

3° settimana di settembre

Ricordo che le nostre attività non sono a fine di lucro , sono gestite completamente  da personale volontario e  il costo di partecipazione va a coprire le spese vive .

Per info vi lascio il mio numero 3472120605

Alberto Prudenzano.

11 Apr

DICONO DI NOI

 

7PORTI 2016

7PORTI 2016

2016-08-22 10.14.07 2016-08-22 10.15.40 2016-08-22 11.33.15 2016-08-25 09.57.44 2016-08-27 12.01.45 2016-09-01 11.50.52 IMG_08486

“SETTE CLUB SETTE PORTI”

Il service, giunto alla terza edizione, si propone come obiettivo l’ AIUTO AI DISAGI infatti la sfida che i sette Rotary Club del Gruppo Liguria Ovest (Alassio, Albenga, Imperia, Sanremo, Sanremo Hanbury, Savona), con il supporto del Distretto 2032, hanno deciso di intraprendere è offrire a persone disabili o socialmente svantaggiate la possibilità di vivere la realtà della vela (così apparentemente “dura” anche per i cosiddetti “normodotati”) come un’esperienza da condividere insieme ai compagni dell’equipaggio, in un clima di arricchimento personale enorme e non riproducibile.

Precedenti esperienze hanno dimostrato che, anche a distanza di tempo, si riscontrano benefici sull’umore dei fruitori di questo servizio.

Con il progetto Sette Club Sette Porti si offrono quattordici giorni di uscita in barca a vela  a persone disabili inserite nelle varie realtà territoriali dei singoli Rotary Club, siano esse Associazioni, Istituti o famiglie. I porti interessati sono: Varazze, Savona, Loano, Alassio, Imperia, Sanremo, Bordighera le cui Direzioni, dimostrando grande sensibilità, hanno gentilmente offerto gli attracchi in transito gratuiti.

I Soci di ogni Club sono incaricati di individuare le persone disabili alle quali offrire le uscite, in questo modo saranno stimolati a prendere coscienza della realtà territoriale legata alla disabilità e forniranno il supporto logistico all’arrivo ed alla partenza di ogni giornata di navigazione. Alcuni soci si imbarcheranno come secondo marinaio.

I beneficiari del service saranno 60/70 disabili e 10/15 operatori o famigliari che abitualmente li seguono.

Per la realizzazione del progetto si noleggia l’imbarcazione dell’Associazione handarpermare onlus, la cui attività, svolta esclusivamente da volontari, consiste nell’organizzare navigazioni in barca a vela di supporto a terapie riabilitative per soggetti disabili, con l’obiettivo inoltre di rispondere alla loro necessità di socializzazione e relazionalità.

Il progetto prende il via lunedì 22 agosto dal porto di Varazze, con tappa ad Imperia durante il raduno “Vele d’Epoca”, e terminerà a Bordighera sabato 17 settembre.

Imperia, 20 agosto 2016

 

Anche nel 2016 si svolgerà il progetto 7 Clubs 7 Porti in collaborazione tra la nostra associazione ed i clubs Rotary  del Ponente ligure.

La manifestazione arriva alla sua terza edizione e grazie al successo ottenuto nelle precedenti, siamo felici di poter constatare che la partecipazione e l’interesse nei confronti dell’evento sia sempre maggiore; in più quest’anno avremo la collaborazione della L.N.I. di Varazze e Savona.

L’imbarcazione di Handarpermare sosterà per due giorni in ciascuno dei sette porti: Varazze, Savona, Loano, Alassio, Imperia, San Remo e Bordighera , effettuando uscite in giornata. Con questa formula, ormai affermata, verrà data l’opportunità ad un elevato numero di persone disagiate dal punto di vista fisico e cognitivo ed ai loro accompagnatori di vivere e condividere le sensazioni ed emozioni che il mare è in grado di regalare.

 

Anche quest’anno, visto il successo delle scorse edizioni, viene riproposto il progetto di avvicinamento alla vela.

Questo è indirizzato ai vari tipi di disabilità  : sensoriale, fisica e mentale.

Il progetto prevede uscite in giornata, preferibilmente nei fine settimana, ed il tempo disponibile viene ripartito tra spiegazioni teoriche sui fondamenti della navigazione a vela a terra ed esperienze pratiche in mare.

Il nostro obiettivo è quello di consentire l’esperienza della vela a persone  che proprio in virtù delle loro problematiche incontrano difficoltà soggettive ed oggettive nell’avvicinarsi a vivere il mare.

Si prevede che le attività inizino alle ore 10 e terminino alle 17 di ogni giorno presso il bacino di Porto Maurizio  e possano essere adattate in base alle esigenze dei partecipanti

Il 14 e 15 Maggio 2016 torna ad Imperia il Trofeo Leonesio . Handarpermare  in collaborazione con lo Yachting Club di Imperia , sta organizzando la  regata. Il match race si svolgerà secondo il metodo Homerus.

Questo sistema prevede che gli equipaggi formati da due componenti, entrambi non vedenti, si sfidino a bordo di imbarcazioni monotipo classe meteor non modificate.

Per la competizione verrà impiegato un apparato costituito da 5 segnalatori acustici, due installati sulle barche e tre sulle boe delimitanti il campo di regata.

Tale sistema garantisce la piena autonomia dei contendenti che, sfruttando al meglio le proprie capacità percettive, si misurano fra loro rispettando le regole che sono in vigore normalmente in tutti i match race.